We use cookies in this website. Read about them in our privacy policy. To disable them, configure your browser properly. If you keep using this website, you are accepting those.
Usiamo i cookie su questo sito. Leggi le nostre Politiche sulla Privacy. Per disattivarli, imposta correttamente il browser. Se si utilizza il sito si accetta il posizionamento dei cookies.
OK



Corso Python per le applicazioni scientifiche e ingegneristiche (aprile 2016)

di Andrea Barresi

Andrea

Dal 18 al 21 aprile 2016, presso il consorzio Arca, si è svolto il corso intensivo “Python per le applicazioni scientifiche e ingegneristiche”, nato dalla collaborazione tra Mirabilia, l'Associazione Next e Flowork Srl. Obiettivo del corso è far conoscere ai partecipanti le basi della programmazione in Python, tramite lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, in modo da fornire l’autonomia necessaria per poter apprendere le caratteristiche più avanzate del linguaggio e per la risoluzione di problemi più complessi. Le lezioni, articolate in quattro giornate, sono state tenute dal Dott. Francesco Grigoli dell'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale di Trieste.

Python viene insegnato come primo linguaggio di programmazione nelle più importanti università americane (MIT, Stanford, Berkley, Caltech etc.). Il motivo principale di questa scelta è legata al fatto che molte aziende, incluse Google, Yahoo e la stessa NASA, lo usano in maniera estensiva per lo sviluppo dei loro progetti.